header image
Home arrow Notizie arrow Bici arrow Domenica 19 Giugno: le Gole del Furlo
Domenica 19 Giugno: le Gole del Furlo E-mail
Scritto da Presidente   
24 Giu, 2011 at 08:34 AM

E' incredibile come alle volte basti spostarsi un po' nello spazio per trovarsi catapultati indietro nel tempo, con tempi, ritmi e scenari dimenticati...e come basti spostarsi di qualche chilometro per incontrare panorami e colori totalmente diversi; è il bello della bici e quello di viverla con gli amici.

Partiamo con l'omaggio alla sig.ra Zena alle basi del passo del Furlo...vicino al bar Graziella...

images/stories/2011_6/zena.jpg

Il gruppo parte da Cattolica...

images/stories/2011_6/bicgruppo.jpg

Prima tappa Tvaullia, la patria di....

images/stories/2011_6/46.jpg

images/stories/2011_6/urbi et orbi.jpg

images/stories/2011_6/sandrprofi.jpg

images/stories/2011_6/ramax.jpg

Ci avviciniamo al passo del Furlo...

images/stories/2011_6/girasoli.jpg

Poi si arriva alle "gole", quasi di colpo, senza preavviso...

images/stories/2011_6/gole.jpg

images/stories/2011_6/gole2.jpg

Poi si attraversa la montagna grazia al "forulus", la galleria fatta scavare dall'Imperatore Vespasiano nel 76 D.C.!

images/stories/2011_6/forulus.jpg

In cima al Furlo (che per la verità è molto basso) non può mancare un attimo di ristoro...

images/stories/2011_6/panini.jpg

Poi si riparte con Gonchar scatenato...

images/stories/2011_6/atbbellini.jpg

images/stories/2011_6/muflfolg.jpg

images/stories/2011_6/sebpano.jpg

E chiudiamo, con un saluto alla sig.ra Zena, rappresentante di un mondo più a misura d'uomo, legato ai valori che contano e che restano...un mondo che va più piano, ma probabilmente più lontano...un mondo che c'è ancora, ricordiamolo.

images/stories/2011_6/zena2.jpg


User Comments
Please login or register to add comments

Chi è on-line
Abbiamo 30 ospiti collegati
Aforismi del Pres

Da un grande uomo c'è sempre da imparare, anche quando tace.

Seneca

Quaglie in azione
2005  Strada dei vini e dei sapori-07.JPG
Sondaggio
Una nuova Quaglia è stata democraticamente eletta: Dori. Siete contenti?